Si tratta di un piatto di origine hawaiiana e la sua pronuncia esatta sarebbe“poh-kay”: letteralmente significa “tagliato a pezzi”. È proprio questa infatti la sua caratteristica principale!

Tutti gli ingredienti che compongono il piatto sono tagliati a piccoli cubetti e disposti all’interno della “bowl” – “ciottola” in modo da creare una composizione colorata e visivamente appagante.

Forse per questo motivo – perché sono piatti super-instagrammabili, forse perché dietro alla loro estetica si nasconde anche un piatto molto sano, leggero e dal sapore delizioso, che piano piano questo piatto ha lasciato la sua patria per diffondersi in tutto il mondo e diventare oggi una delle pietanze maggiormente di moda in tutto il mondo.

Trattandosi di un piatto prevalentemente a base di pesce fresco crudo, ha un apporto energetico relativamente basso. Per questo motivo è possibile anche mangiarlo una volta al giorno senza sentirsi in colpa! In più contiene la giusta dose di carboidrati, proteine, sali minerali e vitamine che il nostro corpo ha bisogno di assumere nell’arco della giornata, quindi si tratta di un piatto completo e nutriente come nessun altro.

loading...